scarica il nostro logo come contattarci
  • Gallery

  • Gallery

Newsletter
Email
News

La Notte dei Ricercatori 2017

22-09-2017
 
  L’edizione 2017 della Notte dei Ricercatori si svolgerà venerdì 29...

Chiusura estiva uffici

04-08-2017
 
Gli uffici della Fondazione rimarranno chiusi da lunedì 14 agosto...

Carta Fondazioni / Protocollo

 
CARTA DELLE FONDAZIONI
L'Assemblea dell'Acri, nella riunione del 4 aprile 2012, ha approvato all'unanimità la Carta delle Fondazioni: una sorta di codice di riferimento volontario, ma vincolante, di cui le Fondazioni di origine bancaria hanno deciso di dotarsi per disporre di un documento guida che consenta loro di adottare scelte coerenti a valori condivisi nel campo della governance e accountability, dell'attività istituzionale, della gestione del patrimonio. Ad esso le Fondazioni potranno ispirarsi, nel rispetto della piena autonomia di ciascuna.
La Fondazione ha espresso immediata adesione ai principi e criteri operativi della Carta provvedendo a definire in armonia con gli stessi una nuova versione dello Statuto che è stato poi successivamente modificato in accoglimento dei principi e criteri di cui al Protocollo d'intesa ACRI - MEF del 22/04/2015.

Scarica il testo della Carta delle Fondazioni


PROTOCOLLO ACRI - MEF
Il 22 aprile 2015 è stato sottoscritto ufficialmente il Protocollo d'intesa tra le Fondazioni di origine bancaria, rappresentate dall'ACRI, e il Ministero del l'Economia e delle Finanze. 
Si tratta di un passo ulteriore nel processo di autoriforma delle Fondazioni, voluto dal Mef e dall'Acri nel solco della legge che le regola (riforma Ciampi del 1998/99 e successive modifiche) in funzione del mutato contesto storico, economico e finanziario, da cui emerge l'esigenza di specificare la portata applicativa delle norme che disciplinano le Fondazioni di origine bancaria, affinchè esse possano esprimersi sempre più pienamente quali soggetti del terzo settore. Da sempre come attestato nella premessa del Protocollo l'Acri concorre efficacemente al perseguimento delle finalità che il legislatore ha assegnato alla vigilanza (Mef) favorendo la diffusione tra le Fondazioni di origine bancaria di buone pratiche operative e l'elaborazione di codici e prassi comportamentali, che possano orientare, in forma condivisa, il raggiungimento di migliori e maggiori standard operativi, in termini di trasparenza, responsabilità e perseguimento degli interessi statutari, come attesta la Carta delle Fondazioni varata dall'Associazione nell'aprile 2012.
La Fondazione ha approvato il contenuto del Protocollo d’intesa impegnandosi nella  sua attuazione sia a livello statutario, da cui è derivata l’adozione di un  nuovo Statuto già approvato dal Ministero dell’Economia (in data 19.11.2015 prot. DT 89994), sia a livello operativo. 
Scarica allegato Fondazione/Documenti/Protocollo Acri Mef 22_4_2015.pdf